Laboratori didattici

Esedra propone laboratori didattici in Sardegna destinati alle scuole di ogni ordine e grado che interessano un ampio spettro di discipline scolastiche: la storia,la geografia, la letteratura, le scienze e l'ecologia.
Tutti i laboratori hanno lo scopo principale di coinvolgere e motivare  gli studenti e conciliano l'efficacia didattica, il rigore scientifico dei contenuti trattati con l’approccio metodologico adottato. Per questo le fasi di realizzazione, sviluppo e valutazione delle attività sono curate e seguite da un team di professionisti con differenti competenze: guide ed educatori ambientali,  insegnanti, archeologi e  operatori museali. 
I laboratorii didattici, che la Soc. Coop. Esedra propone, sono attività culturali  orientate all'apprendimento, che si svolgono al chiuso o in un contesto naturale, e che privilegia la modalità operativa del fare.

I costi dei laboratori sono a partire da Euro 18.00 per singolo partecipante. Contattaci per avere il turo preventivo personalizzato.​

1. EDUCAZIONE AMBIENTALE

Laboratorio 1. IL MIO AMICO BOSCO . Esplorare il bosco e Creare con i suoi materiali

Le attività proposte si svolgono presso l'area di interesse naturalistico di Su Cantareddu e presso il vivaio forestale gestito dall'agenzia Forestas. I ragazzi verranno guidati alla scoperta del bosco, alla conoscenza dei vari aspetti della flora e del paesaggio boschivo e delle differenti specie vegetali. Verrà stimolata la capacità all'orientamento, all'osservazione e al riconoscimento delle specie botaniche più frequenti incontrate

Il programma prevede:

  • Arrivo a Macomer e incontro con la guida della Soc. Coop. Esedra.
  • Trasferimento presso il vivaio forestale dell’Agenzia Forestas a Macomer e visita allo stesso.
  • Subito dopo trasferimento presso l’area di Su Cantareddu e passeggiata guidata alla scoperta del bosco, delle sue caratteristiche e delle differenti specie che lo caratterizzano, con stimolo all'osservazione e raccolta di materiale.
  • Pranzo al sacco
  • Nel pomeriggio Attività laboratoriale di composizione con materiale naturale e disegno. I ragazzi saranno guidati alla realizzazione di un piccolo erbario e a dare libero sfogo alla fantasia realizzando proprie composizioni con il materiale naturale raccolto durante la passeggiata.

 

Laboratorio 2.  E IO TI RIUSO.....dalla carta alla carta, laboratorio di riciclo creativo.

Le attività proposte si svolgono presso l'area di interesse naturalistico di Su Cantareddu e mirano a coinvolgere attivamente i bambini, sensibilizzarli sui temi del riuso, del riciclo e del rispetto dell'ambiente e renderli più consapevoli e sostenibili nei loro gesti quotidiani.

Il programma prevede:

  •    Arrivo a Macomer e incontro con la guida della Soc. Coop. Esedra.
  • Trasferimento presso l’area di Su Cantareddu e passeggiata guidata alla scoperta del bosco, delle sue caratteristiche e delle differenti specie che lo caratterizzano, a caccia dell’Intruso… ovvero suscitare nei ragazzi una consapevolezza maggiore sugli effetti che ogni nostra azione produce sull'ambiente,
  • Pranzo al sacco
  • Nel pomeriggio Attività laboratoriale di riciclo. Verrà proposto ai ragazzi il riciclo della carta, materiale che quotidianamente si utilizza di più.  L’attività coinvolgerà i ragazzi nel realizzare un loro foglio di carta riciclata da decorare e trasformare dando sfogo alla fantasia

 2. LE ARTI ANTICHE. DAL MUSEO AL LABORATORIO ESPERENZIALE

Laboratorio 1. INTRECCI DI LANA

Riscoprire antichi mestieri, permettendo a bambini e ragazzi di conoscere e sperimentare da vicino tecniche tradizionali, il territorio e la flora locale, la lavorazione artigianale della lana. Attraverso un laboratorio esperenziale impariamo a tessere come veri artigiani, utilizzando piccoli telai da tavolo, producendo un tessuto con motivi diversi intrecciando il filo di trama avvolto nella spola con i fili di ordito montati sul telaio.

Il programma prevede:

  • Arrivo a Macomer e incontro con la guida della Soc. Coop. Esedra.
  • Visita al Museo Etnografico Le Arti Antiche per avere un primo approccio con le antiche tecniche contadine e gli strumenti che venivano utilizzati per l’allevamento del bestiame, la tosatura e l’utilizzo della lana, le fasi della sua lavorazione
  • Pranzo in ristorante.
  • Nel pomeriggio attività laboratoriale. I bambini con l’ausilio di un piccolo telaio si cimenteranno nell’intreccio della lana, creando piccoli tessuti fantasia, che porteranno a casa come ricordo della giornata trascorsa insieme.

Laboratorio 2.  MANI IN PASTA

Protagonista della giornata sarà il pane, prezioso e insostituibile alimento, presentato in tutta la sua filiera, dalla semina al consumo, e nelle sue innumerevoli varietà. E poi... libero sfogo alla creatività attraverso la creazione del pane fantasia, che i bambini porteranno a casa come ricordo della giornata.

Il programma prevede:

  •  Arrivo a Macomer e incontro con la guida della Soc. Coop. Esedra.
  • Visita al Museo Etnografico Le Arti Antiche per avere un primo approccio con le antiche tecniche contadine e gli strumenti che venivano utilizzati per l’allevamento del bestiame, la tosatura e l’utilizzo della lana, le fasi della sua lavorazione
  • Pranzo in ristorante.
  • Nel pomeriggio attività laboratoriale. Dopo aver imparato a conoscere i diversi tipi di sfarinati, i bambini si cimenteranno nella realizzazione delle forme più tradizionali di pane, per poi dare libero sfogo alla creatività attraverso la creazione del pane fantasia, che porteranno a casa come ricordo della giornata trascorsa insieme.

 

3. MELCHIORRE MURENU TRA STORIA E MITO

Il laboratorio nasce con l’intento di avvicinare i ragazzi alla cultura popolare sarda, perché si possano sentire parte della propria comunità anche attraverso la lingua, il sardo appunto.La “letteratura” in sardo che l'isola ha espresso nei secoli, oltreché variegata nei diversi generi, è ricca diopere e di autori. Una produzione di opere di cultura che occupano spazi non tradizionali quali gli attigiuridici, le costituzioni politiche, la poesia e la tradizione orale e le opere di carattere didascalico odivulgativo per le quali veniva usata la lingua sarda al fine di meglio comunicare con il popolo.Una diffusione particolarmente significativa ebbe l'opera di Melchiorre Murenu, l'aedo di Macomer (1803-1854), che scaturiva direttamente dal ricco mondo della poesia "a bolu", cioè quella popolare orale eimprovvisata.

Il programma prevede:· Arrivo a Macomer e incontro con la guida della Soc. Coop. Esedra.· Trasferimento presso il Centro Culturale Casa Attene e inizio del laboratorio Melchiorre Murenu trastoria e mito. Percorso guidato alla scoperta dei luoghi, delle vicende e delle poesie dell’Omero delMarghine. Partendo dall’abitazione del Poeta si percorreranno le vie del centro storico di Macomerper ricordare luoghi, memorie, avvenimenti e poesie che hanno segnato la vita e la morte delpopolare poeta macomerese. Durante il percorso i ragazzi ci cimenteranno nell’improvvisazione di poesie a seconda dei temi scelti.·

Pranzo in ristorante o al sacco·

Nel pomeriggio possibilità di visitare il Museo etnografico “Le Arti Antiche” di Macomer o altralocalità da concordare

 

4. SE LA MANGI TI….. FRUTTA!

Il Laboratorio prende spunto dal programma comunitario “Frutta nella scuola” ed è finalizzato adincentivare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini.Infatti i bambini attraverso il gioco saranno guidati alla scoperta della frutta e della verdura, laloro origine, la loro storia, le loro proprietà in maniera tale che possano “verificare concretamente” prodotti naturali diversi in varietà e tipologia, quali opzioni di scelta alternativa,per potersi orientare fra le continue pressioni della pubblicità e sviluppare una capacità di scelta consapevole; le informazioni “ai bambini” saranno finalizzate e rese con metodologie pertinenti erelative al loro sistema di apprendimento.Il laboratori sono destinati alle classi della scuola materna e della scuola primaria.

Il programma prevede:· Arrivo a Macomer e incontro con la guida della Soc. Coop. Esedra.· Trasferimento presso il Centro Culturale Casa Attene e inizio del laboratorio SE LA MANGI TIFRUTTA! I bambini, divisi in squadre e attraverso il gioco guidato, dovranno riconoscere edistinguere i diversi tipi di frutta verdura e ortaggi proposti , scoprire la loro origine e provenienza,particolari proprietà e utilizzi.· Dopo di che con la frutta si preparerà una bella macedonia che si potrà gustare per una buonamerenda al termine del gioco.·

Pranzo in ristorante o al sacco·

Nel pomeriggio possibilità di visitare il Museo etnografico “Le Arti Antiche” di Macomer o altralocalità da concordare

 

Calendario Escursioni

Prenota il servizio di tuo interesse
(seleziona la categoria e la data, se presenti verranno visualizzati i servizi gli orari e la disponibilità)
salvo diversa indicazione la prenotazione prevede un acconto visualizzato nel modulo d'ordine 
Per maggiori informazioni consulta le note legali